PROGRAMMA

SABATO:

8.30 registrazione partecipanti

9.30 apertura lavori - saluti

9,45 illustrazione dell'Open Space Technology (vedi anche la pag. PROGRAMMA)

AREA TEMATICA - Metodi decisionali e trasparenza

10.00  lavoro nei gruppi 

11.00 relazione dei gruppi all'assemblea

--- 12 - 13 pausa pranzo

AREA TEMATICA - Elezioni nazionali

14.00  lavoro nei gruppi 

15.00 relazione dei gruppi all'assemblea

---- 16.00 pausa

AREA TEMATICA - Portale e piattaforma

16.30  lavoro nei gruppi 

17.30  relazione dei gruppi all'assemblea

--- 18.30 chiusura dei lavori

 

DOMENICA

8.30 registrazione partecipanti

9.30 apertura lavori - saluti

9,45 illustrazione dell'Open Space Technology (vedi anche la pag. PROGRAMMA)

AREA TEMATICA - Programma

10.00  lavoro nei gruppi 

11.00 relazione dei gruppi all'assemblea

--- 12 - 13 pausa pranzo

AREA TEMATICA - Gruppi Territoriali

13.00  lavoro nei gruppi 

14.00 relazione dei gruppi all'assemblea

---- 15.00 pausa

AREA TEMATICA - Varie

15.30  lavoro nei gruppi 

16.30  relazione dei gruppi all'assemblea

17.30 redazione di un documento di sintesi dell'incontro

--- 18.30 chiusura dei lavori

 

** versione scaricabile (PDF) **


INDICAZIONI PER I PARTECIPANTI

- Le discussioni avverranno con il metodo della Open Space Technology, in base alla strutturazione appositamente proposta da Paolo Michelotto (qui sotto), che verrà illustrata all'inizio di ogni giornata (approfondimenti: http://tinyurl.com/7q5pde8).

- Le proposte elencate sono state raccolte on-line*, come deciso dalla maggioranza
dei votanti, in un sondaggio a cui hanno votato 652 persone
(http://www.incontrom5s.altervista.org/joomla/index.php/risultati-2sondaggio)
(*fino al 27 febbraio, per ovvi motivi organizzativi)

- Chi volesse aggiungere NUOVE PROPOSTE al momento, oltre a quelle formulate on-line, dovrà comunicarle all'organizzazione tassativamente PRIMA dell'inizio dell'area tematica, per valutare la disponibilità dei tavoli rimanenti e organizzarli in base al numero di proposte.

- Le persone che hanno indicato più di una proposta per la stessa area tematica,
dovranno decidere quale presentare, nominando per la seconda un relatore sostitutivo.

- Le proposte anonime non saranno considerate

- Dal momento che i tempi sono serrati, si raccomanda la massima puntualità

CHIEDIAMO A CHI NE HA LA POSSIBILITA' DI PORTARE
IL PROPRIO PORTATILE E LA PROPRIA CHIAVETTA INTERNET,
utili anche ciabatte, prolunghe e prese multiple (mettetegli un'etichetta col vs.nome e cell)


  

------------- METODO DI SVOLGIMENTO DELLE 2 GIORNATE ----------------------

La modalità di organizzazione e strutturazione dei due giorni 
è realizzata seguendo questa traccia, appositamente elaborata da Paolo Michelotto,
che modererà la giornata di sabato. 

Informazioni basilari:

- circa 200-300 persone
- la grande maggioranza sta 2 giorni
- sono gia state individuate 6 macroaree
- sono già stati votati online gli argomenti di ciascuna macroarea e la votazione e la possibilità di introdurre argomenti (credo) proseguirà fino alla prossimità dell'incontro
- disponibilità di sale
- disponibilità da parte del gruppo di Rimini di tecnologie ed esperti informatici

Risultati richiesti:

- incontro tra simpatizzanti m5s di tutta Italia
- creazione rete 
- discussione approfondita tematiche
- creazione di un documento condiviso con tutte le proposte più votate alla fine dell'evento
- soddisfazione per il metodo e i risultati

 

Proposta:

 organizzazione uguale delle due giornate 

(così chi partecipa ad un giorno sa che il metodo è uguale a quello del giorno mancante, sa cosa viene discusso il giorno della sua presenza, consulta su internet i video i testi e le decisioni prese durante il giorno della sua assenza e comunque il giorno che lui era presente sono state prese decisioni finali sui temi a cui anche lui ha discusso)
 
 ogni giornata affronta 3 macroaree

(la prima macroarea discussa è quella dove ci sono stati più voti sui singoli argomenti e così a seguire)

 macroarea A
 pausa pranzo
 macroarea B
 pausa pomeridiana
 macroarea C
 

 La discussione dI ogni macroarea comincia con la creazione di TAVOLI
(virtuali, fatti con sedie a cerchio), per ogni argomento esposto online prima dell'evento.
Se sono 7 i temi proposti online, si fanno 7 tavoli.
Inoltre viene data la possibilità di creare altri tavoli aggiuntivi su temi non proposti in precedenza, ma emersi tra i presenti. Senza limite.
Si procede con il sistema della Open Space Technology, ossia ognuno va al tavolo che preferisce e se ritiene opportuno si sposta ad un altro liberamente.
Ideale sarebbe avere uno spazio grande (una grande palestra, con gradinate, in modo che i gruppi si possano distanziare in modo da non disturbarsi, ma che possano vedersi l'un l'altro e le persone possano girare da uno all'altro se lo ritengono opportuno).
Ogni tavolo utilizza il metodo di discussione che il tavolo preferisce. Io consiglio quello di nominare un facilitatore, e che ognuno parli per 1 minuto, alzando la mano per prenotarsi.
 
 Dopo 1 ora di discussione ai singoli tavoli, ciascun tavolo nomina un proprio portavoce
e si ritorna in assemblea plenaria.

 

 Nell'ora plenaria, si utilizza la tecnica de La Parola ai Cittadini, suddividendo il tempo per ciascuna proposta, in maniera uguale (esempio: se ci sono stati 10 tavoli, si dedicano 5 minuti a proposta. Se ci sono stati 7 tavoli, 7 minuti a proposta, se 20 tavoli 2 ½ a proposta).
Questi minuti sono suddivisi in 2 minuti per esposizione della proposta elaborata ai tavoli da parte del portavoce,
e i restanti per la discussione.


Dopo ogni presentazione segue la votazione per alzata di mano (deve essere organizzata molto bene, con massimo 20 persone per contatore, con contatore centrale e calcolatrice a portata di mano in modo che si impieghi poco tempo per ogni votazione).
Le proposte che ottengono più del 50% dei voti rispetto ai presenti (che vengono contati all'inizio), entrano nella relazione finale delle due giornate.

Si procede alla stessa maniera per tutte e 6 le macroaree.
Tutto quanto avviene, può essere trasmesso in streaming online, documenti, foto e video. Così come le votazioni. 


 Dopo le 17,30 del sabato, si dovrebbe organizzare la serata in maniera piacevole e rilassante, per staccare dai temi impegnativi della giornata, per socializzare e per ricaricarsi per il giorno dopo. Quindi cena, musica, giochi per creare gruppo ma anche per divertirsi (esperti di queste cose credo che a Rimini non ne manchino...).

 

Per l'organizzazione penso che il risultato migliore si ottenga se le decisioni vengono prese in maniera condivisa tra tutti coloro che hanno pensato e lavorato e reso possibile questo evento. E se tutti possono collaborare.

Se ci sono già dei facilitatori per le giornate io sono felice. Ma se ritenete opportuno il mio aiuto, io posso essere disponibile la giornata del sabato 3 marzo. Ma devo sapere in anticipo la vostra decisione, perché il sabato abitualmente lavoro e mi devo organizzare.

Se pensate di fare in maniera diversa da quanto io vi ho proposto, nessun problema. 



Ciao e complimenti per l'impegno che tutti avete messo in questo progetto.

Paolo Michelotto